All’incontro di un popolo e di una cultura

Tulear é impressionante per i suoi fondi marini, la sua biodiversità ma anche per la sua cultura singolare, non mancherà di sorprendervi e di stupirvi per la sua storia. Il suo popolo caloroso vi farà visitare l’isola e vi farà scoprire le sue tradizioni e le sue capacità.

Una città culturale

I patrimoni di Tulear

Tulear é una città ricca in patrimoni culturali. Abbiamo i 3 musei: Museo del Mare, museo delle arti e tradizioni del sud malgascio ed il museo regionale dell’università di Toliara che raggruppano tra loro tre due grosse parti della cultura di Tulear con l’artigianato, le arti funerarie oltre che una collezione etnologica oltre il normale. Non potrete mancare l’arboretum d’Antsokay, che é stato fondato negli anni 1980 da un botanico dilettante svizzero. Ha creato l’arboretum con lo scopo di preservare la fauna e la flora di Tulear, raggruppa più di 920 specie vegetali oltre a dei lemuri, tartarughe, serpenti e camaleonti.
Non mancate ugualmente il piccolo mercato delle conchiglie, improvvisato sul fronte mare. Ci si vendono ugualmente diversi prodotti artigianali.

Il salgemma

Tulear é il luogo di produzione del salgemma, che é prodotto artigianalmente e il cui mercato é principalmente locale. Il prezzo di un kg di salgemma é 5 volte superiore a quello del sale marino. Secondo i medici, il salgemma non si mischia facilmente negli alimenti, e dispone di virtù curative che migliora il sistema immunitario. Questo é benefico per il corpo soprattutto nel trattamento dell’ipertensione, le affettazioni quali le allergie, l’asma ed il raffreddore.

Una città ricca di storia

Credenze e tradizioni

Nel Grande Sud, le etnie locali, ed in particolare i Mahafaly e gli Antandroy sono molto attaccati al culto degli antenati. Il rapporto con “l’aldilà” é considerato come potente, la vita si ritma dunque intorno al culto dei morti e degli antenati.

Una città ricca di storia

Festività

Il Vez’tival é un’avvenimento inconturnabile durante il quale l’arte e la cultura malgascia sono all’onore. Questo festiva, molto coloratovi propone diverse attività per divertirvi, ma anche per scoprire la cultura in un ambiente festivo! Durante due settimane, profittate di questo momento accanto ai locali nella musica e nel buonumore.

Peuple et culture, tuléar, village

Quale dialetto si parla a Tulear?

Il malgascio e certamente la lingua più parlata, ma molte etnie del Sud, si ritrovano a Tulear. Ascolterete cosi’ differenti dialetti originari dei Vezo, Antanosy oppure Sakalava.