La nuova area protetta di Tsinjoriake, santuario della natura

Classificata “monumento naturale e paesaggio armonioso protetto”, questa area, giustifica ampiamente la sua designazione. I siti sono da mozzafiato. Viaggerete tra cielo e terra, scalerete dei monti per profittare del paesaggio a 360° visiterete delle grotte per scoprire dei corridoi sotteranei. Un’avventura vi attende!

Modello di turismo ecoresponabile

La NAP di Tsinjoriake

Appoggiati da diversi organismi, i gstionari dell’area, lavorano per conservare al meglio questo santuario. Dei lavori sono cosi’ pianificati per permettervi un’esperienza nella più grande armonia con la natura. Le guide sono ugualmente formate alle migliori pratiche e sapranno introdurvi alle buone abitudini da prendere per viaggiare nel più grande rispetto della natura circostante. Trascorrete cosi’ un soggiorno ecoresponsabile contribuendo alla gestione durabile dell’area!

NAP Tsinjoriake, plage

Lo sapevate?

Fiamminghi rosa

Centinaia di fiamminghi rosa soggiornano tutto l’anno in prossimità della mangrovia che circonda l’estuario del fiume Onilahy, uno spettacolo quasi unico in Madagascar.

Il circuito della monatagna della tavola

Questo circuito vi invita a partire in escursione portiva. Avrete l’occsione di salire la”Montagna della tavola” disponendo di una vista eccezionale su 5900 ettari del parco e dell sue vicinanze. Potrete cosi’ ammirare la foresta secca tipica della regione ed anche le scogliere a picco che bordano il litorale sud-ovest.

Il circuito delle grotte, tra cielo e terra

Il circuito vi farà scoprire la rete sotterranea della zona. Divisi in tre percorsi, potrete visitare le grotte di Soradrano e di Binabe che faranno scoprire i riti animisti tipici della regione. I differenti percorsi, vi faranno attraversare foreste, spiagge e gallerie, un’esperienza sbalorditiva!

Il circuito area di Tsinjoriake-penisola di Sarodrano

Probabilmente il circuito più interessante, partirete in escursione nell’area al fine di osservare la vegetazione lussureggiante nella quale una funa endemica risiede. Gli ornitologi in erba non resteranno delusi poiche alcune specie sono endemiche di questa regione e visibili nella foresta secca. La spedizione vi condirrà poi a Sarodrano, dove la penisola a forma di punta di freccia vi offre una spiaggia di sabbia bianca e verdita d’occhio, momento di distesa assicurata vicino ai pescatori locali.

Il circuito Saint Augustin – Barn Hill

Diviso in due percorsi, visiterete nel corso del primo, il villaggio di Saint Augustin e la sua mangrovia circostante tipica e il secondo vi condurrà sulle alture a strapiombo della baia di Saint Augustin. Il circuito vi invita cosi’ a scoprire il quotidiano dei, locali, la fauna e la flora, ma soprattutto, potrete ammirare dei paesaggi da togliere il fiato, sopratutto se avrete la fortuna di assistere al tramonto sulle alture della baia.

Dove si trova La nuova area protetta di Tsinjoriake ?